Spaghetti di farro

500 gr

La pasta di farro è si ottiene dalla lavorazione dell’acqua impastata con la sfarinatura del farro, cereale la cui pianta fa parte della famiglia delle graminacee e rappresenta il più antico tipo di frumento coltivato dall’uomo.

Poco esigente, è un cereale forte, che cresce su terreni relativamente poveri, con clima rigido e anche ad altitudini elevate.

Simile al frumento in apparenza, il suo guscio esterno è però più rigido di quello degli altri grani e ne protegge le qualità nutritive.

Infatti la pasta di farro si caratterizza per la sua ricchezza di proteine, aminoacidi, vitamina B e minerali; è la meno calorica in assoluto e di facile digeribilità, ha un buon gusto che ricorda a volte quello della nocciola.

Consistente in cottura, procura sazietà in porzioni ridotte a vantaggio della linea.

Il suo sapore spiccato si concilia con ingredienti forti e complementari come i legumi, mentre viene esaltato da quelli più neutri, propri dei derivati del latte.

La lavorazione della pasta avviene attraverso essiccazione lenta e trafilata al bronzo.

 

—————————————————————-

Ci troviamo negli anni appena successivi alla fine della seconda guerra mondiale, una nazione da ricostruire, il lavoro da inventare…nonno Emidio, uomo caparbio e pieno di iniziative, dal nulla riuscì a creare un molino a cilindri, successivamente un pastificio e un oleificio…Il tempo e varie vicissitudini, costrinsero però la famiglia Agostini a dedicarsi per molti anni alla sola attività molitoria…Ma la storia a volte riserva delle strane sorprese.

Forse perché in ognuno di noi alberga il pensiero di qualche antenato o magari per genetica siamo predisposti a dare un seguito a sogni e progetti affini ai nostri predecessori…Affiorano desideri, nascono passioni e quasi per magia s’inizia a rielaborare ciò che in passato era stato sospeso.

A distanza di anni, Roberto, attuale amministratore dell’azienda Molino Agostini e nipote di nonno Emidio, ha voluto ripristinare un’intera linea di Pasta secca rigorosamente biologica.

Attualmente, la Pasta Molino Agostini è una delle migliori paste secche del territorio, caratterizzate da una severa scelta della materia prima. I cereali utilizzati provengono esclusivamente da agricoltura biologica italiana, in altissima percentuale un’agricoltura a Km zero, fatta eccezione per la linea Kamut®.

La lavorazione della pasta avviene attraverso essiccazione lenta e trafilata al bronzo.

La pasta Mia si rivolge a una clientela attenta alla propria salute, oltre che sensibile al sapore, al gusto di un piatto d’alta gastronomia; una clientela incline al benessere del prossimo, attraverso il rispetto della natura.

L’obiettivo di Roberto è quello di riuscire a far rivivere in ognuno di noi, quella particolare sensazione di tuffarsi nel passato, immergendosi in quel vortice di sapori e odori che hanno distinto il saper vivere e il mangiare dei nostri nonni.

“Mio nonno Emidio iniziò l’attività di mugnaio alla fine della seconda guerra mondiale L’Italia da ricostruire, il bisogno di ricominciare,...

Dettagli

 3,20

Esaurito