DITHYRAMBUS Montepulciano

0,75 l

Era, nell’antica Grecia, un canto corale in onore del dio Dionisio. Il termine compare per la prima volta nel frammento 77 di Archiloco , indicato come quel “canto a Dionisio”, intonato sotto l’ispirazione del vino.

Le uve di Montepulciano contribuiscono a plasmare il carattere del DITHYRAMBUS.

Dagli scoscesi vigneti, delicatamente baciati dal sole fin dalle prime ore del mattino e dalle antiche piante sapientemente adagiate sui pendii, traiamo un’ uva ben matura e ricca di estratti.

Solo due anni di affinamento in legno ed un estremo rigore nella selezione permetteranno che il vino sia degno di questo nome.

 

Vino rosso – 14,5%

 

ANNATA

2012

 

“Dalla vigna e dai suoi artigiani ai vostri calici, una continua sfida e un continuo atto d’amore, che si rinnovano ogni giorno alla costante...

Dettagli

 23,00

1 disponibili